Sitemap

Navigazione veloce

Conoscevo la forma del suo viso come la mia,
ma il vero contatto ci segna più profondamente della pelle,
oltre la carne e il vapore nell'etere,
rendendosi conto che non possiamo mai tornare indietro
all'asse bello di un mondo senza essere
sospeso nella sua inerzia paralizzante. Se tirato in occhi come oceani incandescenti,
i tetra stroboscopici in misteriose acque scure,
vaste profondità enigmatiche sotto una superficie così scintillante,
un luogo da cui potrei desiderare di essere avvolto per sempre,
ma che non sanno mai come raggiungere. Dove l'amore si è formato oltre il corpo umano,
quando si rimane un'eco dettagliata,
tracce di flash scollegati rimasti in me... Quella notte abbiamo osservato gli arcobaleni temporanei,
esplosioni vibranti nel chiaro cielo notturno estivo,
la tua pelle era voltaica al tatto,
Mi ricorderei solo di questo e delle tue labbra che premono
stretto contro di me in mezzo alla luminosità dilagante. Mi ricorderei molto di più in seguito,
essere tirato verso il luccichio spettrale delle sabbie
la tua mano intrecciata come una bella corda,
una marea infinitamente sibilante che si protende verso l'esterno. Mi ricorderei del rifugio del tuo letto,
lasciati logorati da tanta felicità affrettata,
la curva di una spina dorsale nuda nelle vicinanze,
Ho osservato la tua calda silhouette,
pelle dotata di una costellazione di lentiggini,
una debole luce lunare che scorre attraverso le tende. Ciocche lasciate in riccioli leggeri e leggeri
dalle mie mani impigliate in esse,
fili come fili di seta scura
che profumano di gelsomino e altri fiori
quando eri una tempesta a cavalcioni su di me,
una dolcezza terrena che non potrò mai nominare
ma, come voi, hanno memorizzato le essenze specifiche di. Conoscevo la tua forma come la mia,
la figura persistente che guarda fuori dalla finestra della camera da letto
alle strade buie e immobili prima dell'alba,
che evapora prima che io possa pronunciare il tuo nome,
quello scolpito nel midollo e nelle cellule,
infilato al respiro e ai sogni. Il luogo in cui potrei desiderare di essere consumato da
ma non possiedono mai la mappa per anche quando
l'amore formato oltre il corpo umano,
oltre la carne e l'etere. Dove tu rimani un fantasma dettagliato,
le tracce risolute lasciate in me.
Tutte le categorie: Poesie d'amore